Universita’ di Biella

Sosteniamo la creazione dell’Università di Biella,
per dare un futuro alla Provincia di Biella

Lo sapevi? A Città Studi non c’e’ l’Universita’ di Biella

La Provincia di Biella non ha una vera universita’ dove i suoi giovani possano studiare un corso di laurea a scelta dal primo all’ultimo anno di corso.
I giovani Biellesi sono invece costretti a fare i pendolari verso Torino e Milano.
Una vera universita’ pubblica a Biella sarebbe inoltre una fonte di idee nuove e proposte per il rilancio economico e culturale del territorio.
Questa petizione vuole aggregare i cittadini Biellesi che ritengono che Biella debba avere un suo ateneo pubblico come l’hanno altre province italiane ad esempio: Universita’ della Basilicata, del Sannio, della Tuscia, di Urbino, di Messina, di Catania, di Lecce, di Cassino, di Camerino, di Teramo, di Catanzaro, della Magna Grecia, etc.
Pensi che a Citta’ Studi ci sia gia’ l’Universita’ di Biella? Purtroppo non è cosi’, semplicemente si tengono alcune lezioni universitarie come sede distaccata dell’Universita’ di Torino. 
La realta’ è che a Biella non esiste un corpo stabile di docenti universitari, non esistono i laboratori di ricerca universitaria dove lavorano e si formano i dottori di ricerca o gli assegnisti, e non è possibile scegliere di seguire tra una varieta’ di corsi di laurea magistrali universitari dal primo all’ultimo anno cosi’ come avviene in tutte le Universita’ statali italiane.
Ovvero tutto quanto costituisce un vero ateneo pubblico.
Detto chiaramente: Biella non ha alcuna universita’ ad oggi.

Se sei favorevole alla costituzione dell’Universita’ di Biella, statale e pubblica, puoi sottoscrivere la petizione e condividila per favore con i tuoi amici e conoscenti sui social media e nel mondo reale!

Clicca qui per firmare la
Petizione per la Costituzione dell’Universita’ di Biella

Grazie!

Piu’ di 120 Biellesi hanno gia’ firmato la petizione, continuiamo dunque a raccogliere firme per aumentare il livello di attenzione sulla proposta di costituire l’Universita’ di Biella.